Come preparare la casa all’arrivo del freddo: impianti di riscaldamento

Come preparare la casa all’arrivo del freddo: impianti di riscaldamento

Con l’arrivo di Halloween, la fine della bella stagione e delle temperature alte è preannunciata in tutta Italia. Non facciamoci cogliere impreparati, utilizziamo l’autunno per preparare la nostra casa all’arrivo del freddo. Così come il nostro corpo necessita di un po’ di tempo per abituarsi al calo delle temperature, anche la nostra casa merita un graduale cambiamento. Dovremo applicare dei piccoli accorgimenti utili ad accogliere al meglio il freddo e ad renderla confortevole. Vediamo insieme come evitare la dispersione del calore e usufruire delle detrazioni fiscali.

L’interno della casa in inverno

Il primo obiettivo su cui puntare in autunno-inverno è avere una casa quanto più calda e accogliente possibile. Mai sentito parlare di Hygge style? Chi non sogna di ritornare la sera dopo una giornata tremenda in ufficio e ritrovarsi tra al calduccio sul proprio divano a sorseggiare una bevanda calda?

Questo se il nostro impianto di riscaldamento è perfetto. Sapete che occorre fare manutenzione dell’impianto al termine della stagione fredda? Non l’avete fatto? Tranquilli esistono delle ditte specializzate che in modo veloce, prima di attivare i termosifoni ad esempio, effettuano una pulizia dell’impianto di riscaldamento idraulico.

In cosa consiste la manutenzione dell’impianto di riscaldamento?

  • Prima di tutto nella pulizia dei filtri.
  • In una verifica delle valvole che misurano le temperature, nel caso dei termosifoni ad esempio nella fuoriuscita dell’aria in eccesso.

Amiamo girovagare a piedi nudi anche in inverno? Le alternative sono due: o installiamo un impianto di riscaldamento a pavimento, oppure come si faceva in passato nelle dimore reali tiriamo fuori i tappeti.

Impianti di riscaldamento: termosifoni, stufe, camini quali scegliere?

Adesso sul mercato esistono tre grosse categorie di termosifoni: quelli di acciaio, ghisa o alluminio. A prescindere da quale sia il materiale che hai scelto, ci sono dei comportamenti che bisogna sempre ricordare per non impattare sulle prestazioni termiche della tua casa.

  1. Ricorda che quando sono in funzione i termosifoni non devono mai essere coperti da stoffe come tende e avere davanti dei mobiletti per nasconderli. Facendo così riduci la propagazione del calore e aumenti i consumi. Se devi ristrutturare casa scegli un termo arredo bello piuttosto che dei controtelai che “ingabbino” il termosifone per renderlo meno visibile.
  2. Per aumentare la resa del calore: fatti installare delle tavole isolanti sul retro.


Ci sono diverse motivazioni che spingono l’inquilino nella scelta del camino o di una stufa a legna o a pellet. Sicuramente i più romantici hanno l’idea che un fuoco vivo e scoppiettante sia la scelta migliore, ma c’è chi preferisce il sistema più automatizzato pellet perché si sente più caldo e al sicuro.

Il camino, dal punto di vista energetico, è la scelta più economica, la legna da ardere ha un prezzo più basso e costante e si trova tutto l’anno. Ma non tutti hanno la possibilità di introdurre la canna fumaria nella propria abitazione o di effettuare una ristrutturazione totale.

 

Quando l’inverno si avvicina, bisogna controllare anche lo stato degli infissi. Spesso il riscaldamento della nostra casa non appare sufficiente, ma si tratta di un problema legato dispersione del calore. Sai che puoi ristrutturare o sostituire i vecchi infissi detraendo il 65% sino a dicembre 2017? Scrivici e ti spiegheremo come.

L’esterno della casa in inverno

Per vivere in modo ottimale la propria casa in inverno bisogna controllare il buono stato dei muri esterni.

Ci sono crepe o danni all’intonaco? Spesso lunghe piogge o umidità latente determinano crepe su cui bisogna intervenire subito. Controlla poi tutti i lati dell’abitazione: saranno esposti a piogge e neve per un altro lungo inverno. Se abiti al piano terra, avrai bisogno di un attrezzo per spalare la neve senza rischiare di rimanere intrappolato in casa. Sono piccoli accorgimenti che renderanno il tuo inverno più confortevole e caldo.

Se hai bisogno di ristrutturazione parziale del tuo appartamento, di conoscere i costi per l’ammodernamento del tuo impianto di riscaldamento, o vuoi cambiare i tuoi vecchi infissi godendo delle detrazioni fiscali SCRIVICI PER UN PREVENTIVO GRATUITO.

Come preparare la casa all’arrivo del freddo: impianti di riscaldamento ultima modifica: 2017-10-27T13:49:10+00:00 da Ristrutturazione