Approfitta delle detrazioni fiscali per la ristrutturazione della tua casa

Incentivi dal 50% al 65%

Detrazioni fiscali ristrutturazione

Negli ultimi anni lo Stato ha messo in atto una serie di iniziative per promuovere il rifacimento di edifici e abitazioni tramite l’impiego di tecnologie e materiali che offrono ampi margini di risparmio sulla spesa energetica. Le detrazioni fiscali per la ristrutturazione di immobili sia pubblici sia ad uso abitativo sono di vario tipo e consistenti: al momento si va dal 50% per l’ammodernamento edilizio al 65% per la riqualificazione energetica. Oltre all’incentivo statale bisogna però soprattutto considerare il risparmio nel tempo, per cui (grazie ad un investimento dai costi di ristrutturazione al mq nel complesso contenuti) in alcune circostanze si può arrivare fino al 75% di spesa in meno in bolletta. L’impresa edile Ristrutturazione Case è specializzata nel settore e attiva dal 1998 a Milano, Verona, Firenze, Genova, Bologna, Torino, Roma e Napoli; il suo nutrito team di ingegneri, architetti, interior designers, geometri e operai specializzati si occupano della ristrutturazione di una casa completa o anche solo di un singolo locale, con una competenza e un’attenzione al risultato finale e al soddisfacimento del cliente, derivanti da una lunga esperienza. Anche per il progetto di ristrutturazione di un negozio o per ogni altra specifica si possono richiedere informazioni o anche un preventivo di ristrutturazione online, naturalmente gratuito.

Fino a fine 2017, le detrazioni fiscali per ristrutturazione con riqualificazione energetica sono pari al 65% dell’importo IRPEF o IRES; ad esempio per un intervento di ristrutturazione su un negozio o un’azienda. Fra i servizi offerti da Ristrutturazione Case c’è anche quello relativo al seguire le varie pratiche amministrative necessarie, che per la richiesta dell’incentivo fiscale del 65%, sono abbastanza complicate e richiedono almeno un documento redatto da un tecnico.

La detrazione viene applicata per lavori di:

  1. coibentazione di edifici e parti di esso, inclusi interventi di ripavimentazione, che aumentano la capacità di isolamento termico di finestre e infissi;
  2. installazione di pannelli solari;
  3. installazione di altri impianti ad alto risparmio energetico, per riscaldamento o condizionamento e per la produzione di acqua calda.

Ristrutturazione Case esegue ciascuno di questi interventi, procedendo alla ristrutturazione di un appartamento in tutto o in parte, ed offrendo al committente il massimo controllo sul processo di rifacimento.

Infatti, prima di tutto, un solo referente segue la pratica dal principio alla fine, e informa via via i proprietari dell’andamento dei lavori. Prima di iniziare, l’architetto incaricato elabora un piano dettagliato sulla base del budget disponibile e delle richieste avanzate, e viene fornito al cliente il progetto in 3D della ristrutturazione della casa, con gli schemi di posa degli elementi modificati, la loro posizione e i colori scelti. Fin quasi alla fine dei lavori il cliente ha la possibilità di modificare i rivestimenti e le sfumature, controllando il risultato nella simulazione ed evitando sprechi e perdite di tempo. Tra l’altro infatti, Ristrutturazione Case è realmente in grado di rispettare le scadenze di lavorazione previste, che, per esempio, nel caso di un bagno (pur ristrutturato completamente) sono di soli 7 giorni. I numeri dell’impresa dimostrano la sua professionalità ed efficienza: ad oggi sono state eseguite innumerevoli ristrutturazioni per altrettanti clienti molto soddisfatti, contando su un team di architetti e collaboratori di reale esperienza e capacità. In sintesi, un piccolo esercito di veri professionisti al servizio di chi desidera ristrutturare la propria abitazione o il proprio negozio.

Ristrutturazione case incentivi

Scrivici, ti richiameremo entro 1 ora.


Ho letto e accetto la Privacy Policy
Detrazioni fiscali per la ristrutturazione ultima modifica: 2016-07-20T17:10:50+00:00 da Ristrutturazione